News

Hathaway femme fatale in un thriller

“Certe famiglie sono così malate e rovinate che l’unico modo per uscirne è che qualcuno muoia”. Parola di Rebecca Saint John, bionda psicologa, misteriosa e affascinante, naturale femme fatale interpretata da Anne Hathaway in Eileen, thriller psicologico/dramma famigliare di William Oldroyd (Lady Macbeth) che debutta al Sundance Film Festival. Una storia, nella Boston di primi anni ’60, tratta dall’omonimo romanzo di Ottessa Moshfegh (anche cosceneggatrice), centrata sull’amicizia pericolosa a base di seduzione reciproca, tra Rebecca e la protagonista, Eileen (Thomasin McKenzie) apparentemente pacata, dimessa, inibita e molto cattolica 20enne, impiegata nel riformatorio locale. (foto Wikimedia Commons)

L’articolo Hathaway femme fatale in un thriller proviene da Radio Company.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply