News

La riscossa dei gamberi.

Tornano a proliferare nei corsi d’acqua di Emilia e Liguria i piccoli gamberi di fiume italiani, una specie autoctona la cui sopravvivenza è gravemente compromessa a causa di diverse minacce legate alla crescente antropizzazione degli ecosistemi acquatici e all’introduzione di specie non native invasive. Si tratta di un piccolo “esercito” tricolore di 1538 esemplari nati a luglio in cattività nei centri selezinati di Emilia e Liguria, introdotti con un’operazione innovativa di salvataggio della specie italiana grazie ai ricercatori del progetto Life Claw che ha registrato con successo la riproduzione avvenuta presso i centri in Emilia, nei comuni di Monchio delle Corti e Corniglio, provincia di Parma, e in Liguria, nel comune di Fontanigorda in provincia di Genova. Raccolti e rilasciati 100 gamberi di fiume nel sito di Fontanigorda, 148 a Monchio delle Corti e 1.290 a Corniglio. Fondamentali le indagini bio-ecologiche, genetiche e veterinarie condotte dall’Università degli Studi di Pavia, dall’Università Cattolica del Sacro Cuore e dall’Istituto Zooprofilattico delle Venezie

L’articolo La riscossa dei gamberi. proviene da Radio Company.

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply