Si Viaggiare

L’ALBA SULLE TRE CIME

Rudy De Pol

La Val Fiscalina con i suoi boschi di larici sotto la Cima Scarperi, rappresenta uno scenario spettacolare con i colori dell’autunno. In questo paesaggio da fiaba sorge il Bad Moos – Dolomites Spa Resort di Sesto, il rifugio ideale per una vacanza di relax e attività outdoor nella natura altoatesina.

Il Bad Moos è il punto di partenza ideale per scoprire luoghi d’incanto e dove godere del foliage autunnale. Passeggiate verso il rifugio di fondovalle partono direttamente dall’hotel, mentre chi ama le escursioni in quota può approfittare dei vicinissimi impianti di risalita della Croda Rossa e raggiungere così il Rifugio Monte Elmo, oppurel’Alpe Nemes. Un classico assoluto da non perdere per gli amanti della montagna: il Giro delle tre Cime, un percorso circolare che permette di ammirare l’imponenza delle Tre Cime di Lavaredo da tutti i punti di vista.

Tra gli ambienti naturali da vivere in montagna anche i laghi, da quelli più piccoli che si scoprono dopo un’escursione a quelli più noti, come il lago di Dobbiaco e il famoso lago di Braies.

Le Dolomiti, patrimonio naturale dell’Unesco, sono la location ideale per gli amanti della bicicletta: si possono seguire le piste ciclabili che si addentrano nei paesi alpini con city bike o comode e-bike; oppure percorrere sentieri di montagna in mountain bike godendosi il panorama autunnale. Direttamente al Bad Moos si possono noleggiare gratuitamente mountain bike, city bike e caschi, oppure a pagamento e-bike.

Un’escursione emozionante e suggestiva è quella che permette di assistere allo spettacolo del sorgere del sole dalla cima del Monte Specie. Organizzata direttamente dall’hotel, si parte la mattina alle 4 per raggiungere in auto il Rifugio Prato Piazza a 2000 m d’altitudine. Da qui comincia l’escursione che, in un’ora e mezza circa, porta alla cima del Monte Specie, dove si trova una croce e un osservatorio con i nomi di tutte le cime circostanti, a 2307 m d’altitudine.

A questo punto non resterà altro che accoccolarsi sul prato e aspettare che lo spettacolo abbia inizio. Il silenzio che amplifica i suoni della natura, l’attesa carica di aspettative e poi la luce che piano piano cresce, creando riflessi e sfumature, dall’arancione al rosso al rosa, che illuminano la Croda Rossa, il Cristallo, le Tofane e le altre cime. Un miracolo della natura che si ripete ogni giorno.

L’alba viene salutata con del tè caldo e dei biscotti, in attesa di rifocillarsi al rientro in hotel verso le 8.30 conl’abbondante colazione.

Dopo una giornata con gli scarponi ai piedi, un po’ di sano relax. La Spa Termesana mette a disposizione oltre 3.000 mq con piscine, sale per il riposo e trattamenti individuali e di coppia. Con i primi freddi, molto apprezzata è la saunache, oltre ad essere una pratica rilassante e rigenerante, permette di rinforzare l’organismo in vista dell’inverno. Al Bad Moos la scelta di certo non manca: dalla sauna finlandese alla biosauna, dal bagno turco al percorso Kneipp Sulfurea, fino alla cabina a infrarossi. Alle saune tradizionali si aggiungono la Lady Sauna “Picea” riservata alle donne, la Textil Sauna “Larix” con gettate di vapore agli aromi del bosco e la magnifica Panoramic Sauna St. Valentin “Cembra”.

Quest’ultima, in legno di cirmolo, rappresenta forse il top, grazie anche alla vista incantevole sulle montagne e sulla chiesetta St. Valentin. Appena fuori dalla sauna si trovano le docce a pioggia all’acqua solfata e la preziosa Sala relax Old Stube, una location esclusiva e di design, ricavata da un’antica Stube gotica del 13esimo secolo.

Il maestro di sauna del Bad Moos coinvolge spesso gli ospiti in eventi speciali, dalle gettate di vapore alle danze aromatiche, dalle poesie lette all’interno della sauna alle leggere degustazioni a base di bollicine e speck, fino alla passeggiata alla vicina chiesetta di St. Valentin ideale per il raffreddamento del corpo.

Attività all’aria aperta e sedute in sauna, un binomio di benessere e salute che passa anche attraverso il programma quotidiano Move & Balance. Oltre 40 diverse attività distribuite nel corso della settimana, dallo Yoga all’Aqua-Fit, dal percorso Kneipp alle passeggiate a piedi nudi, dai bagni Kneipp nella fontana di pietra con acqua sulfurea alle escursioni tematiche. Per una vacanza attiva e rigenerante, un benessere psicofisico intenso che coinvolge il corpo ma anche lo spirito. La ginnastica mattutina risveglierà i sensi e permetterà di vivere con maggior entusiasmo tutta la giornata. Al ritorno, relax assicurato nell’area Termesana con le straordinarie gettate di vapore in sauna, un toccasana per l’organismo.

Ogni giorno è inoltre a disposizione gratuitamente un programma fitness nell’ampia e luminosa sala dedicata, con attrezzature all’avanguardia Nautilus e Technogym e personale qualificato.

All’esterno lo sport continua grazie a un percorso vita, appena fuori dall’hotel, che permette di esercitarsi nell’aria frizzante delle montagne, immersi nella natura altoatesina.

Info: Bad Moos – Dolomites Spa Resort, via Val Fiscalina 27, Sesto Moso (BZ) – tel. 0474.713100 www.badmoos.it

No Comments

    Leave a Reply