MondoRosa

Il cioccolato fondente rende più veloci

Il cioccolato fondente, grazie al suo alto contenuto di polifenoli, aiuta le persone colpite da malattia arteriosa periferica a camminare in maniera più rapida. Lo studio è stato condotto dal dipartimento di medicina interna dell’Università Sapienza di Roma e pubblicato sul Journal of the American Heart Association.

Il cioccolato fondente rende più veloci
Merito dei polifenoli – La ricerca è stata condotta su venti volontari, uomini e donne dai 60 ai 78 anni, affetti dalla malattia arteriosa periferica, patologia che colpisce soprattutto la circolazione del sangue delle gambe limitando le capacità di camminare. I soggetti sono stati divisi in tre gruppi: il primo consumava cioccolato fondente all’85% di cacao, il secondo cioccolato al latte e i terzo niente. Chi mangiava il cioccolato amaro è risultato più veloce.

Lorenzo Loffredo, autore dello studio, spiega: “Lo studio deve essere meglio approfondito ma conferma i benefici dei polifenoli sulla circolazione del sangue”.

Dalle analisi è risultato anche che i livelli di ossido nitrico, che incrementa il flusso sanguigno, erano più alti in chi mangiava il cioccolato nero ed era invece più bassa la concentrazione di altri elementi biochimici che indicano la presenza di stress ossidativo. Tale fenomeno non è stato invece osservato in chi mangiava il cioccolato al latte nel campione trattato con placebo.CIOCCOLATO-FONDENTE-10-Copia

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply