Cucignolo

Polpettone di Pasqua

Il secondo piatto più gettonato per il pranzo di Pasqua è senza dubbio l’agnello. Ci sono però persone che non riescono ad apprezzare il sapore forte e particolare della carne di agnello. Per accontentare tutti gli ospiti è quindi necessario pensare anche a un altro secondo: il polpettone di Pasqua è senza dubbio un’ottima soluzione, perché è sfizioso e in genere piace molto (anche ai bambini).Ricco e sostanzioso, il polpettone di Pasqua si prepara impastando la carne macinata con uova e Parmigiano grattugiato: per il ripieno si possono usare gli ingredienti che più si preferisce, ma non devono mancare le uova sode. Per finire, il polpettone viene anche rivestito di fragrante pasta sfoglia: e questo lo rende ancora più appetitoso!

Ingredienti: 800 g di carne macinata di vitello 80 g di mollica di pane 50 ml di latte 5 uova 100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato 150 g di prosciutto cotto a fette 2 rotoli di pasta sfoglia Preparazione di Base Prezzemolo fresco q.b. Sale q.b. Pepe q.b.

Preparazione:
Immergete la mollica di pane nel latte e tenetela in ammollo per una decina di minuti.Nel frattempo preparate 3 uova sode, facendole cuocere in un tegamino immerse nell’acqua, per circa 8 minuti dal momento in cui l’acqua giunge a ebollizione. Una volta cotte, sgusciatele e tenetele da parte.polpettonePrelevate quindi la mollica di pane dal latte, strizzatela bene e impastatela con la carne, le 2 uova rimanenti, il Parmigiano Reggiano grattugiato e un po’ di trito di prezzemolo. Regolate di sale e pepe e lavorate bene tutti gli ingredienti fino a quando non saranno ben amalgamati in un composto compatto.Ora rivestite di carta antiaderente una placca da forno e stendetevi metà del composto di carne, dandogli una forma ovale (o rettangolare): lo spessore dev’essere di circa 1,5-2 cm. Disponete sopra questa base di carne il prosciutto a fette e le uova sode tagliate a fettine. Sovrapponete al ripieno la seconda metà di impasto di carne, pressando bene con le mani in modo da ottenere un polpettone compatto.Infornate il polpettone e fatelo cuocere a 180°C per circa 25 minuti: trascorso questo lasso di tempo, sfornatelo e fatelo raffreddare un pochino.Quando sarà tiepido, ricopritelo uniformemente con la pasta sfoglia, compattandolo bene con le mani. Con un coltello praticate dei tagli incrociati decorativi sulla superficie della pasta sfoglia.Rimettete quindi il polpettone in forno e proseguite la cottura per altri 20 minuti circa. Aspettate che si intiepidisca prima di tagliarlo a fette e gustarlo!

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply