18 Aprile 2014:
Flan di asparagi e gamberetti

Gamberetti e asparagi: un abbinamento vincente per tutte le portate, dall’antipasto al secondo. Il flan è un classico della cucina tradizionale, perfetto per aprire un pranzo a più portate che riunisca attorno alla tavola tutta la famiglia.
Ingredienti: 1 kg di asparagi 500 g di gamberetti 2 cipollotti 1 spicchio di aglio 4 uova 200 ml di panna da cucina 50 g di Parmigiano Reggiano grattugiato 50 g di burro Cognac q.b. 3 cucchiai di olio extravergine di oliva Sale q.b. Pepe q.b.

Preparazione:

Sciacquate gli asparagi e fateli ammorbidire al vapore per 10 minuti. Eliminate l’estremità più dura e tagliateli a tocchi (a parte le punte, da lasciare intere per decorare i flan). In una padella imburrata soffriggete un cipollotto a fettine sottili. Unite gli asparagi e fate insaporire per una decina di minuti dopo averli salati.Intanto pulite i gamberetti: eliminate la testa, sgusciateli, togliete il filo nero sul dorso e sciacquateli sotto l’acqua corrente. In una padella antiaderente fate soffriggere l’olio, uno spicchio di aglio sbucciato ma intero e un cipollotto a rondelle. Versate i gamberetti, salate, pepate, sfumate con un goccio di cognac e lasciate cuocere fino a che non saranno morbidi.

Sbattete le uova. Frullate in un mixer gli asparagi (ma non le punte) e i gamberetti (salvo una manciata che servirà per guarnire il piatto). Versate il composto in una ciotola con la panna, il Parmigiano grattugiato e le uova. Mescolate bene e aggiungete poco sale.

Imburrate fondo e bordo degli stampini e versate il composto. Adagiateli in un teglia riempita fino a metà di acqua e infornate per 35-40 minuti a 180°C. I flan sono cotti quando la superficie è dorata.asparago

Lasciate intiepidire, togliete gli sformati dagli stampi e servite con le punte di asparagi e qualche gamberetto come decorazione.