Cucignolo

Pannocchie al forno

Ingredienti: 4 pannocchie Burro q.b. Sale q.b.

 

Le pannocchie al forno sono molto particolari, perché sono un contorno originale e quindi perfetto per far colpo su colleghi di lavoro o amici! La ricetta è di origine americana ed è una delle poche degli Stati Uniti in cui si trova la verdura! Ironia a parte, le pannocchie sono state il cavallo di battaglia dei contadini delle fattorie del Wisconsin e si sono diffuse in tutto il mondo non solo per il loro gusto insolito ma anche perché mangiarle è un piacere: non si usano infatti le posate ma le mani e, proprio per questo, proporle in tavola significa stuzzicare i commensali della tavolata con ironia!

Preparazione:
Prima di tutto dovete pulire bene le pannocchie: togliete le foglie verdi e la barbetta che fuoriesce dai chicci. Lavatele poi bene sotto l’acqua corrente.
A questo punto tagliatele a metà e fatele ammorbidire in una pentola con acqua abbondantemente salata.

Una volta sbollentate, scolatele e asciugatele bene: usate uno strofinaccio da cucina, se necessario, devono essere asciuttissime.
Fate sciogliere una noce di burro in un pentolino e nel frattempo accendete il forno a 200°C.

Prendete una pirofila da forno, rivestitela con della carta forno, adagiatevi le pannocchie e spennelatele accuratamente con il burro fuso, avendo cura di imburrare tutta la superficie.

Infornate per circa 20 minuti e, quando il colore delle pannocchie diventa dorato e brillante, potete estrarle e servirle.

Accorgimenti:
La modalità “grill” per il forno è l’ideale per la cottura di questa ricetta.

Idee e varianti:
Potrebbe essere divertente servire le pannocchie accompagnate da una ciotola di una salsa a vostro piacimento (ci stanno bene sia la maionese che il ketchup) e invitare gli ospiti a condirle con la salsa.pannocchie

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply