17 settembre 2013:
Moda : autunno,fiori da indossare

La stagione dei fiori non è più solo la primavera. La moda autunnale propone fantasie floreali nei caldi colori della terra di mezza stagione, con toni smorzati e forse un po’ malinconici, ma molto femminili ed eleganti. Sono fiori forse un po’ appassiti, su fondo nero o accostati a foglie gialle o verde scuro, che avvolgono il corpo in forme sinuose e un po’ retrò, in tessuti morbidi e spesso a effetto lucido, dallo stile bon ton.
La stampa a disegno tappezzeria, che richiama gli anni Venti, tornata di moda negli anni Sessanta e ancora negli Ottanta, conosce una nuova stagione di gran moda nell’autunno che sta per cominciare. I toni sono vintage, I tessuti sono la maglina di jersey leggera, il velluto, ma anche quelli più leggeri, come la seta e lo chiffon. I colori sono sfumati, in molti disegni e insieme in toni scuri e chiari, con mix di fiori di specie diverse.

I fiori sono presenti in tutta la collezione autunno inverno 2013-14 di Roberto Cavalli, che ha dipinto sugli abiti neri con tocchi di colore rosso, azzurro e verde, con grandi fiori e total look floreali, accessori compresi. Fiori anche da Antonio Marras che ha tratto ispirazione da vecchie tappezzerie e dai paesaggi ritratti dagli artisti fiamminghi. I motivi floreali sono anche nella collezione di Clements Ribeiro e di Christopher Kane. Tanti fiori anche nelle proposte di Pinko, che li propone su capi basici, e nelle vetrine di Zara.

Le stampe tapestry stanno bene a tutte: l’unica accortezza sta nel fare attenzione a non eccedere: meglio accostare alla fantasia floreale un capo semplice e a tinta unita, ad esempio a un jeans o una maglia monocolore. Ma chi vuole osare a tutto campo può creare un mix di fiori e stampe animalier o abbinarli alle righe.trend-tendenza-moda-autunno-inverno-2013-2014-fiori-221000_L