7 febbraio 2014:
Riso rosso con paprica e gamberi

Questa ricetta è davvero sensuale, non solo per gli ingredienti afrodisiaci ma anche per l’impiattamento da alta cucina che si prepara facilmente.

Ingredienti: 200 g di riso risso selvatico 4 code di gamberi 1 cucchiaio di paprica forte 20 g di burro 1 scalogno 2 pomodorini 1 limone 200 ml di vino bianco 500 ml di fumetto di pesce Preparazione di Base Marmellata di peperoncino q.b. Preparazione di Base Basilico q.b.

red-yeast-ricePreparazione:
Fate rosolare lo scalogno tritato in una casseruola con il burro e, una volta dorato, versate il riso rosso; lasciatelo tostare per pochi minuti, poi sfumate con il vino bianco e aggiungete una mestolata di fumetto di pesce ogni volta che si asciuga.
Dopo circa 40 minuti di cottura aggiungete la paprica e fatela sciogliere con un’altra mestolata di fumetto.

Sbollentate le code dei gamberi in una pentola d’acqua bollente salata con il succo di limone, giusto per 1 minuto, poi spegnete il fuoco del riso e mettetelo dentro a 2 ciotoline facendo una leggera pressione.
Capovolgete le ciotoline nei piatti da portata formando una monodose di riso, appoggiateci sopra 2 code di gambero per porzione e completate con le foglie del basilico.
Decorate il piatto con 1 pomodorino tagliato a metà e qualche goccia di marmellata di peperoncino, quindi serviteli caldi.

Accorgimenti:
Cuocete il riso su un fornello a fiamma moderata: in questo modo terrà meglio la cottura.